Carrello
Nazione
OK
2020-08-28

Studio scientifico sui rivestimenti con la collaborazione di istituzioni internazionali

 

​​

Dormer Pramet ha avviato una collaborazione con diverse importanti istituzioni internazionali per aumentare la comprensione e la conoscenza del rivestimento CVD (chemical vapor deposited) su inserti a fissaggio meccanico.
 
Il progetto è stato sviluppato insieme all'università tecnica tedesca TU Bergakademie Freiberg Institute of Materials Science (IMS) e il Fraunhofer Institute for Ceramic Technologies and Systems (IKTS).
 
Fa parte di M-ERA.NET, una rete finanziata dall'UE ​che sostiene e aumenta il coordinamento dei programmi europei di ricerca e innovazione nella scienza e ingegneria dei materiali.
 
I rivestimenti protettivi basati su CVD sono attualmente utilizzati nelle applicazioni di tornitura ad alta velocità. Combinano un'elevata resistenza all'usura del carbonitruro di titanio con l'eccellente resistenza alle alte temperature dell'ossido di alluminio.

Lo studio dettagliato esaminerà la composizione del rivestimento e mirerà a sviluppare una nuova architettura dell’interfaccia. Ciò include il miglioramento della sua coesione modificando la dimensione dei grani e regolando l'orientamento unidirezionale dei cristalli.
 
Analizzando le caratteristiche microstrutturali e le deposizioni dei cristalli ci permetterà di migliorare le prestazioni di taglio, soprattutto ad alte velocità e in materiale con contenuto a base di Nichel.
 
Avere una migliore comprensione delle proprietà del materiale del rivestimento ci consentirà di modificare caratteristiche specifiche per migliorare la durezza e la tenacità della CVD nei nostri inserti. Inoltre, il progetto illustrerà le capacità dei multistrato CVD nella protezione degli utensili da taglio durante la lavorazione di materiali ad alta resistenza.
 
L'aumento della durata dell'utensile e delle velocità di taglio non solo consente di rafforzare la produttività, ma aiuta a risparmiare materie prime e ridurre al minimo i costi di riciclaggio.
 
Non vediamo l'ora di lavorare con le istituzioni IMS e IKTS e di utilizzare la loro vasta conoscenza ed esperienza per sviluppare una migliore comprensione dei rivestimenti per un vantaggio più ampio all'interno del settore.​  


 
Loading...