Carrello
Nazione
OK
2019-05-30

Una donazione di utensili aiuta il progetto di restauro di antichi aerei

 

Un progetto unico in Olanda per restaurare e ricostruire aerei storici e rimetterli in grado di volare! 

Fondata nel 1975, la “Early Birds Foundation” in Lelystad,  ha lavorato su 27 differenti velivoli, compreso il famoso  Gipsy Moth e Mustang, permettendo così di mantenere il loro patrimonio facendoli volare  in diverse manifestazioni e mostrandoli nei musei dedicati. 
 
Arie Bogaerds, di Early Birds Foundation, ha detto: “La fondazione è stata istituita quando un gruppo di amici aveva restaurato uno storico motore rotante del 1910 rimettendolo ancora in moto. Dopo il successo di questo primo lavoro, altri si sono velocemente succeduti. Negli ultimi 40 anni la collezione è cresciuta fino a 27 aerei storici e diversi motori. Tutti sono storicamente significativi per l’aviazione Olandese e mostrarli in volo permette al pubblico di rendersi conto dei progressi fatti dall’aviazione durante gli anni.”

Nel lontano 1990, per poter supportare il progetto, furono donati alla fondazione un tornio di media grandezza e una fresatrice. Il team poteva così creare i pezzi e i particolari mancanti in caso di revisione e restauro. Durante i vari anni di attività sono stati raccolti ed utilizzati diversi tipi di utensili, anche se questo implicava l’uso di qualche tecnica non convenzionale. 

Una vecchia fresa ad inserti con le sedi malandate può essere un classico esempio. “Sebbene avesse solo tre denti e un taglio irregolare, ero affezionato a quella fresa,” così ci ha detto Pim Pouw della Early Birds Foundation. “Quando iniziammo a lavorare i nostri pezzi per svariati lavori di recupero, avevamo solo utensili in HSS.  Quando si iniziava un semplice lavoro di tornitura occorreva prima affilare gli utensili in modo da conferire le necessarie spoglie.  Un lavoro che ci portava via molto tempo e molte volte veniva fatto nel nostro tempo libero!” 

Per fare in modo di poter lavorare i pezzi in un modo più professionale, Dormer Pramet ha donato una vasta gamma di utensili integrali alla Early Birds Foundation. Erano comprese una gamma di frese, maschi e punte in modo da supportare oltre alla lavorazione anche la manutenzione e la riparazione. 

Pim ha aggiunto: “Per fortuna, ora abbiamo anche qualche utensile più professionale da poter impiegare.  In una semplice operazione come la foratura si nota la differenza fra una semplice punta in HSS e una punta integrale in metallo duro. La donazione di utensili professionali da parte di Dormer Pramet ci ha aiutato moltissimo e ci fa risparmiare tempo nella fabbricazione di parti per i nostri aerei sperimentali.”

Gert de Vries di Dormer Pramet ha detto: “Siamo felici di donare questi utensili alla Early Birds Foundation. E’ sorprendente vedere così tanti aerei storici in un posto solo ed è ancora più sorprendente restaurarli e metterli in condizione di poter nuovamente volare. Il progetto fornisce un luogo fantastico dove tutti posso fare l’esperienza di vedere aerei del passato per molti e molti anni ancora.”  

Per maggiori informazioni su Early Birds Foundation, visitate www.vroegevogels.org oppure seguite il progetto su Facebook - www.facebook.com/earlybirdsmuseum


Foto: Gert de Vries di Dormer Pramet con Jan Willem Vijvers di Early Birds Foundation. 




 
Loading...